Monte Zermula I/FV-303 26/06/2015

Sveglia ore 5.30, la giornata inizia presto.

Alle ore 6.00 insieme a Paolo IW3RPY  partiamo con destinazione Pontebba e successivamente Cason di Lanza (1552m.), punto di attacco per la salita allo Zermula (2145m.)

2015-06-26 08.19.11Oggi Paolo opererà inizialmente in Vhf con uno Yaesu 817 ed una 7 elementi, di seguito ci cambieremo le radio.

Nel mio zaino un Icom 7000, l’accordatore dedicato della LDG, lo stilo della MFJ 1979, 6 radiali da 5 metri e la temuta batteria da 12v 12Ah..

Aggiungiamo 1 litro d’acqua, un toast, 2 brugole ed un cacciavite e ancora non riesco a capire come mai lo zaino fosse ben sopra gli 12 kg…. !!!!

Nonostante il peso la salita procede secondo programma. Raggiungiamo la sella in 1 ora e la vetta dello Zermula in circa lo stesso tempo.

Tempo di fiatare e, visto che sono quasi le 10, montiamo velocemente la verticale più la 7 elementi  home made che utilizzeremo per le VHF.

Si incomincia…

Accendo l’Icom 7000, porto la frequenza a 14.285 MHz, SWR perfetto senza accordatore e… S9 di rumore!! Seguono 5 minuti di imprecazioni.

2015-06-26-10.34.10Mille metri sotto, in località Paularo, un non ben definito ripetitore fa del suo meglio per rovinarmi la giornata. Per fortuna scendendo a 14.260 MHz  la situazione diventa accettabile con tanti saluti alla frequenza di chiamata QRP.

Da subito par chiaro che la propagazione ha preso una giornata di ferie. Silenzio fin oltre le 10.25 poi, dopo aver messo a log il corregionale Carlo IV3RJH, qualcosa cambia e si incomincia a sentire qualche segnale.

Poco per essere sui 20 metri ma sicuramente meglio delle VHF dove regna il silenzio più totale.  Due ore e mezza di ascolto e chiamate con solo 8 nominativi a log. Mi accontento ugualmente soddisfatto dal connubio radio/montagna assolutamente appagante.

Problemi, inconvenienti, suggerimenti e consigli:

  • L’Icom 7000 alla sua prima uscita SOTA settato a 5 watt con batteria da 12 Ah, ha tranquillamente passato la soglia delle 2,5 ore in funzione e la batteria ne aveva ancora. Avevo ottimizzato il possibile togliendo retro illuminazione al display, settando lo schermo con sfondo nero ed abbassando quasi a zero il contrasto e la lucentezza (frazioni di ampere ma sempre utili). Seguiranno test con batteria da 7 Ah
  • L’antenna MFJ 1979 è davvero performante. Non pesa molto, si installa velocemente ed almeno in 20 metri non servono tarature. Notazione: provare ad aumentare i radiali magari utilizzando cavo da 0.2 mm. al posto del classico 1.5 mm. per risparmiare peso
  • Lo zaino tattico mil. spec. ha molte tasche e fa molto macho ma ha gli spallacci come ghigliottine. Cambiarlo!!!
  • Trovare ed acquistare la bandiera SOTA entro la prossima uscita e non comprare più i calzettoni da montagna da Decathlon !!! 🙂

Meteo: sereno fortemente soleggiato con temperatura tra gli 8°C delle ore 7.00 ed i 26°C in vetta alle 13.00

2 pensieri riguardo “Monte Zermula I/FV-303 26/06/2015”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *