Monte Jòf Fuart

M. 2666  I/FV-003  JN66RK

Curioso

Continuiamo con la serie “fare il passo più lungo della propria gamba” !!! Una delle cime su cui non avevo ancora messo piede era il Jòf Fuart. Montagna a ridosso dei 3 confini (Austria, Slovenia, Italia) gode di un panorama e di una fauna davvero incredibile. La prima idea era quella di sfruttare qualche giorno di ferie per raggiungere il Rifugio Corsi, pernottare in loco ed il giorno seguente affrontare la salita fino alla cima. Attrezzatura radio standard con Yaesu 817ND, antenna MFJ1979 con radiali, batteria 9A/h al litio ma null’altro che possa rendere difficoltoso o pericoloso il tratto ferrato dell’ascensione. Peccato però che tale progetto nel tempo di una telefonata sia subito naufragato… il Rifugio Corsi è completo e non è possibile pernottare. Momento di sconforto poi l’ “idea pazza”… salita allo Jòf in giornata! Circa 1600m. di dislivello però obbligano ad una programmazione non da poco. In primis alleggerire lo zaino anche perché devono trovarci posto almeno 2 litri di liquidi (con rabbocco al Corsi) considerato le temperature ed il sole previsto. Ciò si traduce in:

Leggi tutto “Monte Jòf Fuart”